E-Cowork

Una rete di lavoro condiviso

Steve Pavlina in Italiano: gli e-book di Enrica Orecchia

Steve PavlinaA E-Cowork  conosciamo Enrica soprattutto  come nostra collaboratrice, anche se questa volta non è lei a intervistare: l’abbiamo invece intervistata noi nella veste di ideatrice di un progetto  innovativo,  in cui mette anche in luce le sue competenze di  traduttrice.

Ciao Enrica, siamo molto curiosi: in che cosa consiste il progetto Steve Pavlina in italiano?

Steve Pavlina in Italiano

Il progetto Steve Pavlina in Italiano (che è anche un marchio di mia proprietà)  si compone di una serie di e-book (che a oggi sono 8 ma  altri sono in lavorazione e presto si aggiungeranno) che raggruppano per argomento tematico i post  di Steve Pavlina, blogger americano di lingua inglese – tradotti in italiano.  In tal modo i suoi contenuti sono disponibili ai lettori italiani non in possesso di una approfondita conoscenza dell’inglese.  Il progetto ha un blog di riferimento StevePavlinainitaliano.it

Due parole su Steve Pavlina?

Pavlina è un vero esperto di sviluppo personale (coach, autore di libri, conferenziere, organizzatore di workshop). Nel blog che porta il suo nome, e su cui scrive da oltre 10 anni, tratta diffusamente tutti  gli argomenti che interessano alle persone desiderose di cambiare se stesse per migliorare la propria vita: benessere psicologico, prosperità economica, relazioni interpersonali, salute, problematiche legate al lavoro.  Non solo, Pavlina ha sviluppato una propria visione del mondo basata sulla Realtà Soggettiva, argomento che gli ha permesso di introdurre la sua teoria della Legge dell’Attrazione. Benché altri autori americani ne abbiano già scritto diffusamente, lui riesce a esporla con un taglio del tutto personale e originale.

Come è nata l’idea di tradurre i suoi scritti?

Seguivo il suo blog da anni, poiché nutro un notevole interesse per la crescita personale e le tematiche del miglioramento di sé. Lo avevo trovato per caso navigando il web e da allora non lo ho più mollato. In Italia ci sono svariati blog e siti che si occupano di sviluppo personale ma  non pochi lo fanno in maniera superficiale e dilettantistica, riducendo spesso il tutto a “come usare il web per guadagnare”.  Altri invece trattano problematiche che sarebbero interessanti, ma mischiando concetti scopiazzati qua e là e rivelando scarsa conoscenza dell’argomento. Quando addirittura non è lo stesso uso della lingua italiana a essere scadente. Insomma, tanta fuffa e poca sostanza e, spesso, leggere quegli articoli e scaricare gli e-book, ancorché offerti gratuitamente (ma per carpirti l’e-mail!), si rivelava in definitiva solo una gran perdita di tempo.

Pavlina in che cosa si differenzia da questi blogger?

Pavlina è un altro pianeta, si colloca su un livello assolutamente diverso:  l’originalità degli argomenti (di alcuni è l’unico ad aver parlato),  le diverse angolazioni da cui sono sviscerati, il grado di approfondimento e la cura che dedica ai ragionamenti per presentare tematiche complesse in maniera comprensibile a chiunque, creano un valore enorme per il lettore. La scoperta del blog di Pavlina mi ha aperto un mondo.  Ho divorato tutti i post usciti negli anni precedenti e mi sono iscritta alla sua newsletter per non perderne neanche uno. All’epoca il mio interesse era quello della fruizione personale, ero ancora lontanissima dall’idea di tradurlo.

Quando hai pensato per la prima volta di tradurlo?

E’ stato come un lampo, un’intuizione improvvisa, non un’idea ragionata. Poi è venuto il ragionamento e allora la prima cosa che ho fatto è stata quella di fare una ricerca sul web per vedere se esisteva già qualche traduzione, se qualcuno stava già attuando un progetto simile: non c’era nulla e nessuno. Un paio di post lo citavano, uno parlava della sua tecnica dell’esperimento di 30 giorni e l’altra della sua separazione dalla moglie. La via era libera.  A quel punto ho deciso di cominciare a tradurre. Devo precisare che ho sfruttato il fatto che lo stesso Pavlina aveva tolto il copyright ai suoi scritti concedendomi di fatto la possibilità di tradurre senza dover pagare dei diritti. Inizialmente pensavo di pubblicare i post singoli, ma poi mi è sembrato più interessante e creativo raggrupparli per argomento tematico per creare veri e propri libri.

Quando sono usciti i primi e-book?

A ottobre 2014 sono usciti i primi due e-book, editi da Lulu: Migliorare le relazioni con familiari e amici e Le relazioni sociali.

Ci dai qualche altro titolo?

Ecco i titoli degli e-book usciti finora:  La Realtà soggettiva. La legge dell’attrazione. Costruire relazioni interpersonali appaganti. Sfide relazionali, L’esperimento da un milione di dollari, gestire le relazioni difficili, relazioni con familiari e amici, Networking di successo con persone molto impegnate. In preparazione Gestire il tempo, programmare, le Relazioni di coppia, l’esperimento dei 30 giorni, Mettersi in proprio, Guadagnare con le rendite passive, e altro ancora.

Dove si possono trovare?

Sulla maggior parte degli store online: LaFeltrinelli, Mondadori, Ultimabooks, Lulu, Bookrepublic, Book Euronics, Google Books e altri ancora.  Basta inserire il titolo su Google ed ecco che compare la lista dei negozi che lo vendono. Nel blog do gli aggiornamenti su quello che esce e introduco l’argomento.

Come si svilupperà il progetto?

Anche se non posso rivelarti tutto, però posso dirti che continuerò a pubblicare e-book tematici. Poi sì, ho in mente svariate cose, sto pensando di ampliare il progetto non solo in senso editoriale, ma verrete a sapere tutto man mano che lo realizzerò. Naturalmente ne parlerò nel blog e sui social network.

Grazie Enrica e ti auguriamo tanta fortuna per il tuo progetto.

Stefania Burra @stefaniaburra

Chi è l’intervistata

Il  curriculum di Enrica Orecchia  è denso di esperienze: collaboratrice di Ecowork, addetta stampa di lab121, comunicatrice in azienda (digital e offline), socia Ferpi (Federazione Italiana Relazioni Pubbliche), blogger (l’Officina della Comunicazione, PrConversations.com).

Le sue competenze di traduttrice  le vengono da una laurea in lingue straniere (con tesi sulla traduzione), da collaborazioni con agenzie di traduzioni e, last but not least, da lunghi soggiorni di studio e lavoro in Inghilterra, nei beati anni della sua gioventù.

Di cose ne ha fatte altre, ma noi ci fermiamo qui, il suo curriculum completo lo trovate su Linkedin.

Annunci

Un commento su “Steve Pavlina in Italiano: gli e-book di Enrica Orecchia

  1. Pingback: La mia intervista per Ecoworkmagazine su Steve Pavlina in italiano | Steve Pavlina in italiano!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il giugno 16, 2015 da in intervista, lavoro, startup con tag .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: